Alessandra Biondi (Ferrara)

L’itinerario storico del museo delle chiese di Fabriano parte dai secoli X-XI, fino ad arrivare al 1785 in cui diventa Diocesi con Matelica. Le sale espositive, hanno molte opere d’arte :pitture, sculture, stampe, lavori di ebanisteria, vasi sacri, suppellettili, reliquiari, parati liturgici che provengono da chiese del posto.La mostra inizia con l’antica scultura. Agnus Dei, secc. VII-VII (Scultura in pietra – Chiesa Parr. Albacina) e dopo un susseguirsi di dipinti e sculture si chiude con una grande vetrina che vede esposti: Paramenti, Pianete-Piviali, Calici, Ostensori, Reliquiari, Candelieri, un bel percorso.